VUOI IMPARARE A LEGGERE LE SIBILLE? CLICCA QUI:

Imparare a leggere le Sibille: studio o intuito?

Eccoci a rispondere ad un annoso quesito: per imparare a leggere le Sibille (o i Tarocchi) servono studio o intuito? Leggo e mi sento porre spessissimo porre questo quesito da chi sta muovendo i primi passi nell'approccio allo studio delle carte. I fautori del "le carte parlano e basta guardarle per interpretarle" pullulano soprattutto tra le lettrici di Sibille, proprio perché le Sibille sono fatte "a scene" che rappresentano il significato della singola carta, quindi è facile pensare che basta guardarle con attenzione per capire cosa ci stanno dicendo...Partendo da questo presupposto, troppo persone pensano che leggere le Sibille sia facile perché basta guardarle, mentre i Tarocchi vanno studiati con attenzione, con conseguente "sottovalutazione" delle Sibille.

Ecco quello che penso in base alla mia esperienza: le carte non parlano e non si leggono "a sentimento". Le carte vanno studiate, conosciute ed interpretate, sì usando l'intuito (che comunque è importantissimo), ma non solo quello. Questo è quello che penso io in base a quella che è la mia esperienza.

Non metto in dubbio che ci siano persone dotate di un particolare e spiccato intuito (o sensibilità che dir si voglia) e che magari mettendo giù la stesa di carte, comprendano per sommi capi "il nocciolo della questione" ma per leggere le Sibille davvero bene servono sia studio che intuito, solo così si potrà sfruttare al 100% questo straordinario mezzo di divinazione.


Imparare a leggere le Sibille: studio o intuito?

Ma come studiare le Sibille? E come scoprire se abbiamo l'intuito giusto per imparare ad interpretarle davvero bene? Queste sono le due domande che vengono in automatico a chi sente parlare di studio ed intuito essenziali...

Provo a rispondere:
  • Ma come studiare le Sibille? Semplicemente impegnandosi come si farebbe per qualsiasi altra materia che ci appassiona: leggendo tutto ciò che troviamo in rete, leggendo i libri disponibili (il libro di Mirko Negri e quello di Madame Sheila sono da consultare assolutamente), consultando i vari forum che trattano Sibille oppure, in mancanza di tempo o se preferite video lezioni, scegliendo di frequentare un corso online in cui in poche ore è possibile reperire le informazioni che ci servono per imparare a leggere le Sibille (cliccando qui trovate il mio corso online). 
  • Come scoprire se abbiamo l'intuito giusto? Ecco, secondo me l'intuito si può allenare tranquillamente. Per spiegarmi: c'è sicuramente chi nasce con un intuito innato e molto spiccato e chi invece ha bisogno di allenarlo e farlo crescere, esattamente come ci sono persone che nascono portate per lo studio naturalmente e persone che devono sforzarsi un po' di più per arrivare a buoni risultati, ma quello che conta è che alla fine tutti, con minore o maggiore impegno, se guidati da passione e buona volontà, possono raggiungere buoni risultati.
Come allenarsi? Semplicemente divertendosi: facendo millemila stese per cugine, amiche e cognati: io ricordo che per allenarvi, quando andavo a feste e ritrovi con amici e parenti, avevo sempre le mie Sibille pronte.

Se mi permettete, un ultimo consiglio: se state cominciando a muovere i primi passi nella lettura delle carte, non abbiate fretta, prendetevela comoda, vivete lo studio delle carte come una grande passione da vivere sì con serietà ma serenamente, gustandovi le prime letture agli amici, i primi riscontri positivi...Insomma godetevela, perché imparare a leggere le carte è bellissimo.
-----------------------------------------------
Ti piacerebbe imparare a leggere bene le Sibille e scoprirne tutti i trucchi dalla A alla Z? Partecipa al nostro corso online (clicca qui per info).

Per consulti approfonditi e personalizzati con Tarocchi e Sibille, contattatemi sulla mia pagina Facebook QUI o tramite WhatsApp al numero 3407849997
----------------------------------

Leggete anche:

Nessun commento:

Posta un commento